Innovazione

Ci vuole il fisico per salvare il Pianeta

9-16 ottobre 2021
Un laboratorio creativo di storytelling e problem solving per bambini dagli 8 ai 14 anni.

Il Festival dell’Innovazione e della Scienza si terrà dal 9 al 16 ottobre a Settimo Torinese e in 8 comuni dell’area metropolitana.
Tra gli ospiti più importanti dei 11 eventi dedicata alla fisica: la scrittrice Gabriella Greison, il virologo Roberto Burioni, l’astronauta Luca Parmitano, il fisico Roberto Battiston, il pilota Giancarlo Fisichella, la biologa Barbara Mazzolai e l’ex calciatore Claudio Marchisio.

Ospiterà, all’interno del suo programma, tre appuntamenti dedicati al nostro progetto “CI VUOLE IL FISICO PER SALVARE IL PIANETA”, un’iniziativa destinata ai bambini delle scuole primarie e secondarie di primo grado.

Le attività per i bambini e le loro famiglie si svolgeranno all’interno della Biblioteca Archimede, in uno spazio appositamente allestito, dove troveranno supporti tecnologici e Kit Lego Education con tantissimi mattoncini a disposizione per stimolare la loro creatività.

Le giornate dedicate al progetto saranno giovedì 14 e venerdì 15 ottobre, dalle ore 16.45 alle 18.00 e sabato 16 ottobre dalle ore 16.00 alle 18.00. Ai piccoli partecipanti verrà introdotto il concetto di “SOSTENIBILITÀ” legato allo sport, all’attività fisica, e al movimento del corpo; un concetto complesso che verrà spiegato ai piccoli in maniera semplice prendendo spunto dall’Agenda 2030.

L’osservazione dei meccanismi che seguono le leggi fisiche del movimento e la metodologia Lego Education saranno gli strumenti attraverso i quali i bambini potranno materializzare le proprie idee e provare ad immaginare in che modo lo sport possa essere un valido contributo per salvare il pianeta. Lo sport è stato scelto da ENGIE come veicolo di impegno. I bambini, infatti, attraverso il gioco, rifletteranno su come lo sport possa aiutarci ad avere una vita più sana e sostenibile.

ENGIE PLANET AMBASSADOR

Un messaggio in linea con la nostra missione e con il progetto degli ENGIE Planet Ambassador, ovvero una quadra di atleti, campioni sportivi italiani, che attraverso il racconto delle loro esperienze ed abitudini quotidiane, sono portavoce di scelte e comportamenti virtuosi che ciascuno di noi può adottare nella propria quotidianità.

Lo sport, quindi, il benessere fisico e la sostenibilità ambientale saranno gli argomenti del laboratorio, che porteranno i ragazzi ad avvicinarsi in un contesto di gioco al mondo STEAM (Science, Technology, Engineering, Art, Mathematics).

Gli strumenti di lavoro utilizzati per l’attività comprendono il Kit Lego Education, software open source e ambienti didattico-educativi di programmazione informatica.
La metodologia Lego Education avrà inoltre l’obiettivo di accrescere l’interesse verso le discipline scientifiche e favorire le abilità di ingegneria e matematica.

Gli eventi saranno tutti gratuiti e si terranno nei luoghi simbolo di Settimo Torinese e in 8 comuni della città metropolitana: Castiglione Torinese, Chieri, Collegno, Moncalieri, Nichelino, Rivoli, San Mauro Torinese e Venaria Reale. Tutti gli eventi saranno in diretta streaming su www.7web.tv e gli incontri più importanti saranno in diretta anche sul sito di Ansa Scienza.

ENGIE è costantemente impegnata a promuovere azioni concrete per la riduzione delle emissioni di CO2 e per un’economia sempre più carbon neutral.

«Si tratta di un messaggio fondamentale da trasmettere ai giovani di oggi, poiché saranno i lavoratori e la classe dirigente del futuro. Per questa ragione è importante aiutarli a sviluppare la loro creatività, a potenziare le loro capacità di apprendimento e di problem solving, oltre che un pensiero critico e delle competenze scientifiche e tecnologiche. Solo in questa maniera, contribuiremo a creare una generazione consapevole in grado di affrontare e superare le sfide climatiche del nostro pianeta».

Matthieu Bonvoisin, District Heating & Power, Engineering Director