Innovazione

Zero Emissioni e sviluppo economico: un connubio possibile

1 ottobre 2021

Con Monica Iacono, CEO ENGIE Italia, abbiamo contribuito al primo appuntamento di PwC Italia su temi Environmental, Social e Governance.

L’attuale emergenza climatica richiede una progettazione e un’azione congiunta, è indispensabile il contributo di tutti: aziende, governi, amministrazioni, NGOs, esperti, cittadini. ENGIE è in prima linea, impegnata sia in una transizione energetica interna che nel supportare quella dei propri clienti.

Abbiamo definito obiettivi molto ambiziosi in termini di Carbon Neutrality in quanto vogliamo essere Net Zero Carbon entro il 2045 attraverso un piano industriale articolato e basato principalmente sulla produzione di energia da fonte rinnovabile e sui green gas (biometano, idrogeno).

Monica Iacono, CEO ENGIE ITALIA

«Futuro a zero emissioni e sviluppo sono un connubio possibile, ma il percorso per raggiungere questo risultato non è affatto scontato. Siamo convinti che il percorso che abbiamo intrapreso ci porterà verso un nuovo sistema energetico non solo green ma anche più robusto, resiliente e conveniente».