Distanti ma vicini

Il nostro impegno per aiutare i clienti

9 aprile 2020

In questi giorni, così delicati e particolari, abbiamo scelto di essere più vicini ai nostri clienti attraverso una serie di misure concrete che vogliono rispondere alle esigenze e alle difficoltà che le circostanze attuali comportano.


«Abbiamo prorogato i termini di pagamento, andando oltre quanto indicato dalle misure governative e cioè spostando a maggio tutte le scadenze previste per aprile, per coloro che ricevono le bollette in formato cartaceo.
Questa decisione mira anche a tutelare la salute delle persone, poco avvezze ai canali digitali, e che altrimenti sarebbero costrette a recarsi fisicamente in centri di pagamento esponendo se stessi e gli altri a ulteriori rischi di contagio.

Per lo stesso motivo abbiamo potenziato i canali di interazione e supporto digitale: dai canali di e-payment a una nuova App mobile, all’assistenza clienti sul canale WhatsApp, in modo da permettere la gestione della propria utenza senza uscire di casa.

Infine, offriamo la disponibilità di pagamenti dilazionati senza alcun onere aggiuntivo ai clienti che si trovano in difficoltà.

È il nostro modo di essere vicini, in questi giorni in cui dobbiamo rimanere tutti un po’ più distanti».

Monica Iacono, Direttore della Business Line B2C

Articoli correlati