Nuovo contratto con l'Università degli Studi di Padova per la riqualificazione energetica

Padova, 5 settembre 2017

ENGIE e l’Università degli Studi di Padova hanno siglato un contratto della durata di 6 anni per la gestione dei servizi energetici. L’accordo include un programma di riqualificazione ed efficientamento energetico degli impianti termici ed energetici dei 184 edifici di competenza dell’Università, per una estensione complessiva di oltre 1.500.000 metri cubi.

La riqualificazione delle centrali termiche, dei sistemi di termoregolazione centralizzati e puntuali interventi sugli impianti energetici consentiranno un risparmio sul fabbisogno di energia termica primaria pari al 25%.

La collaborazione con l’Università degli studi di Padova  segue le precedenti che vedono ENGIE operare al fianco delle Università di Trieste, di Udine e  “Ca’ Foscari” e IUAV di Venezia, confermando l’impegno di ENGIE sul territorio Veneto.

Per Olivier JacquierAmministratore Delegato di ENGIE Italia:
«La collaborazione con l’Università di Padova, oltre ad essere per noi una dimostrazione di fiducia da parte un’importante e prestigiosa istituzione culturale, è un esempio di partnership virtuosa tra pubblico e privato, nell’ambito della quale l’efficienza energetica unita all’innovazione rappresentano un concreto driver per la transizione energetica. Realizzare azioni finalizzate all’ottimizzazione della spesa energetica e alla riduzione dei consumi equivale a generare, insieme, valore pubblico e sociale».

Secondo Giuseppe Olivi, architetto e dirigente Responsabile del Patrimonio Università di Padova:
«Per la prima volta abbiamo affidato un progetto globale a un interlocutore unico e di grande esperienza come ENGIE, una scelta che consentirà una gestione  più efficiente, anche grazie alle tecnologie innovative a nostra disposizione. Una di esse è il sistema GEOMAP, l'applicazione web, progettata da ENGIE, che consentirà di tracciare l'intero patrimonio immobiliare e impiantistico della nostra Università attraverso un sistema informatizzato e  gestire le attività di programmazione e registrazione delle manutenzioni, facilitando così notevolmente il flusso del processo manutentivo".

 

L’Università di Padova si aggiunge ai numerosi clienti che ENGIE annovera nel settore delle Università, tra questi: Università “IUAV” e “Ca’ Foscari” di Venezia;  Università degli Studi di Trieste,  di Udine, di Roma - “La Sapienza”, di Ferrara, di Milano, di Firenze, di Perugia, di Macerata, di Teramo, di Catania, di Bari, del Salento, Istituto Universitario Europeo di Firenze; Scuola Normale Superiore di Pisa. 


txt
 

Allegati