Nuova illuminazione pubblica più green per il Comune di Anzio

Risparmio energetico di oltre il 60% e investimenti per oltre 5 milioni di euro.

Anzio, 27 febbraio 2019

Anzio è pronta a una trasformazione radicale della pubblica illuminazione. Da quest'anno ci prenderemo cura dei cittadini e dell’ambiente attraverso interventi di efficientamento energetico ed evoluzione tecnologica per migliorare la qualità della vita.

Sono previsti oltre cinque milioni di euro di investimenti. Verranno messi in sicurezza tutti gli impianti, ma non solo. È preivsta una riqualificazione energetica ed illuminotecnica degli impianti di pubblica illuminazione e dei semafori e l'installazione di circa 7.500 lampade a LED che trasformeranno l'intera rete cittadina della pubblica illuminazione. 

 

«Si tratta di una vera e propria svolta nel servizio di pubblica illuminazione della nostra Città. Nei nove anni di contratto, tra quota energia e manutenzione, il Comune di Anzio risparmierà circa due milioni e settecentomila euro.
Sono investimenti concreti sul nostro territorio che il Comune non sarebbe mai stato in grado di sostenere».   
   

Candido De Angelis, sindaco di Anzio

       

Tra i vari interventi previsti c'è anche il rifacimento dell'illuminazione artistica del Parco Archeologico della Villa di Nerone, del Teatro Romano, e del Cisternone, oltre alla sistemazione e al potenziamento dell'illuminazione in Via Fanciulla d'Anzio, in Piazza Garibaldi e in Piazza Pia, con una particolare illuminazione artistica della Chiesa Madre, che saranno interessate da un vero e proprio intervento di restyling. 


«Le nostre soluzioni daranno nuova luce alle bellezze di Anzio, garantiranno maggior sicurezza ai suoi abitanti e visitatori, ridurranno l’inquinamento luminoso, permetteranno un risparmio energetico di oltre il 60% con una conseguente diminuzione di più di 1.000 tonnellate annue di CO2 in atmosfera».

Claudio Galli – Direttore Area Lazio di ENGIE Italia. 

 

OLTRE LE SMART CITY

Contribuiamo a definire il profilo di competitività delle città italiane, secondo il concetto più ampio delle Smart City, muovendosi verso la sostenibilità e misure ecologiche, sia di controllo sia di risparmio energetico.

Creaimo e ottimizziamo soluzioni per la tutela dell’ambiente, la qualità della vita e la sicurezza dei cittadini.

Il Comune di Anzio si va ad aggiungere agli oltre 300 Comuni italiani con i quali siamo impegnati in progetti di efficienza e sostenibilità.

Allegati