Teleriscaldamento

Una nuova energia per le scuole di Cinisello

Cinisello Balsamo, 11 ottobre 2022
La scuola primaria Buscaglia è il primo edificio comunale a collegarsi alla rete di teleriscaldamento di ENGIE

A Cinisello Balsamo il teleriscaldamento arriva anche nelle scuole: il primo edificio di proprietà comunale ad essere collegato sarà la scuola primaria Buscaglia, che entro il 15 ottobre – avvio della stagione termica – beneficerà di una nuova soluzione energetica grazie alla collaborazione con ENGIE.

Permetterà alla scuola di avere un sistema calore più pulito, sostenibile ed economico.

«Finalmente si concretizza l’impegno speso in questi anni per superare una storica anomalia presente a Cinisello Balsamo: il mancato collegamento al teleriscaldamento degli edifici di proprietà comunale».

Enrico Zonca, Assessore all’Urbanistica e Territorio di Cinisello Balsamo

I benefici del progetto

L’allaccio delle scuole al teleriscaldamento costituisce un nuovo importante passo nella partnership tra ENGIE e il Comune: grazie all’eliminazione delle vecchie caldaie verranno evitate ogni anno oltre 112 tonnellate di CO2, con un impatto positivo sulla qualità dell’aria equivalente alla piantumazione di oltre 2.200 alberi in città.

Il progetto permetterà alla scuola di utilizzare energia rinnovabile, ma anche di eliminare dagli edifici scolastici i potenziali rischi associati all’uso delle caldaie all’interno degli edifici scolastici, garantendo la continuità nella fornitura di energia.

Vogliamo estendere il nostro servizio a tutto il territorio e confermiamo il nostro impegno al fianco del Comune.

«La connessione della Scuola Buscaglia è la dimostrazione che il Comune crede nel teleriscaldamento, quale migliore soluzione in termini ambientali e di sicurezza».

Jean-François Chartrain, Direttore District Heating & Power di ENGIE Italia –