Manifesto per l'energia del futuro

Guarda il video

Manifesto per l'energia del futuro

Guarda il video
 

Roma, 18 ottobre 2018

Si è tenuta oggi, presso la nostra sede di Roma, la tappa del road show itinerante promosso da “Manifesto per l’energia del futuro” e rivolto ai quadri territoriali delle Associazioni di consumatori che hanno l'importante ruolo di aiutare i consumatori nella conoscenza delle opportunità offerte dal mercato. Al centro del dibattito ci sono i principi cardine sui quali si fonda il “Manifesto”, nato per favorire e disegnare un mercato che abbia come protagonista il consumatore e metta al centro risparmio, sostenibilità, innovazione (nessuno escluso). 

Da gennaio il Road show ha attraversato 6 città italiane: Bologna, Milano, Caserta, Perugia, Fermo e Torino, e ha coinvolto circa 200 quadri territoriali delle Associazioni di Consumatori aderenti al Manifesto. Le prossime tappe dell’iniziativa coinvolgeranno le città di Reggio Calabria, Bari e Catania.

 

«Siamo felici di ospitare questa tappa romana del road show voluto dal “Manifesto per l’Energia del Futuro” di cui facciamo parte insieme ad altri operatori del settore e ad alcune tra le più rappresentative associazioni dei consumatori. Il nostro obiettivo è quello accompagnare i consumatori energetici, in questa fase di transizione, verso la completa liberalizzazione del mercato raccogliendo le loro aspettative in modo da poter rispondere adeguatamente ai loro bisogni ed informandoli di tutte le garanzie di cui possono usufruire. La nostra ambizione è quella di contribuire a costruire un nuovo mercato dell’energia che metta il consumatore sempre più al centro».

Roberto Aquilini, Direttore Strategy, Regulatory & Public Affairs,
Portfolio Management di ENGIE Italia 

 

L’iniziativa vuole portare un contributo concreto attraverso la condivisione di proposte da presentare alle istituzioni in vista dell’eliminazione della maggior tutela, chiedendo un mercato energetico più aperto e vicino alle reali esigenze dei consumatori.

Il "Manifesto" nasce nel 2015 per valorizzare le potenzialità della completa liberalizzazione del mercato attraverso un’esperienza innovativa e unica di lavoro condiviso da parte di aziende e associazioni di consumatori.

È per questa che l'iniziata è stata promossa da più importanti player dell'energia e dalle associazioni dei consumatori.

Insieme a noi: Edison, E.ON, Illumia e Sorgenia, ma anche Adiconsum, Altroconsumo, Cittadinanzattiva, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione per la Difesa dei Consumatori e Associazione Utenti dei Servizi Radiotelevisivi. 

Allegati