Iniziano i lavori per il teleriscaldamento di Biella

Biella, 21 maggio 2018

Hanno preso il via lavori di ENGIE Reti Calore per la realizzazione di 3 nuovi chilometri di rete per il teleriscaldamento di Biella. Interesseranno il Quartiere San Francesco con il Teatro Sociale, il Liceo Scientifico, la Scuola Media, la Casa di Riposo Belletti-Bona ed alcuni condomini privati presenti nella zona. Questi edifici si uniscono ai 208 attualmente già serviti dalla rete di teleriscaldamento.

In termine d’impatto ambientale, questa estensione contribuirà ad un ulteriore riduzione delle emissioni di CO2 di circa 6.000 tonnellate/anno e del 25% delle emissioni di NOx.

Oltre al risparmio economico, il servizio sarà più affidabile e sicuro e contribuirà efficacemente alla riduzione dell'inquinamento in Piemonte.

Il progetto della rete di Teleriscaldamento di Biella è nato nel 2008 a seguito della firma della convenzione con il Comune di Biella. Ad ottobre 2010 è stata attivata l’erogazione del calore nella zona Sud di Biella mentre ad ottobre 2013 è stato avviato il servizio nella zona Nord. Nel 2017 e nel 2018 lo sviluppo della rete ha conosciuto una forte spinta con l’estensione al Quartiere San Francesco e l’estensione al Quartiere San Paolo per il quale il via dei lavori è imminente.   

ENGIE Reti Calore attualmente gestisce 11 reti di teleriscaldamento, di cui 5 in Piemonte oltre a Biella (Saluzzo, Fossano, Racconigi, Torino e Settimo Torinese) per un totale di 140 km di rete.