ENGIE per il Comune di Albenga

Efficientamento energetico e soluzioni smart per un risparmio dell'80%

Albenga, 7 maggio 2019

Per i prossimi 15 anni affiancheremo Albenga per trasformare la rete di pubblica illuminazione con l'intento di farla diventare sempre di più una smart city. L'obiettivo è quello di ridurre il consumo di energia e l’inquinamento luminoso e di incrementare la sicurezza nelle strade.

Verranno illuminati in modo particolare i principali monumenti della città - Centro Storico e Pontelungo - e il Ponte Viveri.

 

«Vi sarà un netto miglioramento dell’illuminazione con l’installazione in tutta la città di nuovi corpi illuminanti a led con la sostituzione dei vecchi pali ed il posizionamento di circa 600 corpi illuminanti in vie, soprattutto delle frazioni, che erano privi di pubblica illuminazione».

Giorgio Cangiano, sindaco di Albenga

 

«Ci sarà un notevole risparmio economico essendo gli impianti a LED a basso consumo ma a maggior resa e una fondamentale riduzione dell’impatto da un punto di vista ambientale.
Vi sarà un significativo impatto sulla sicurezza sia per il miglioramento dell’illuminazione sia per il posizionamento di 100 nuove telecamere di videosorveglianza».

Manlio Boscaglia, consigliere con delega alla Pubblica Illuminazione di Albenga

 

«Siamo orgogliosi di supportare realtà virtuose quali la Provincia di Savona e il Comune di Albenga in questo percorso a favore dell’ambiente e soprattutto dei cittadini. La nuova illuminazione pubblica permetterà al Comune di Albenga un risparmio energetico dell’80%, pari a 652 tonnellate di CO2 evitate ogni anno all’ambiente, ovvero 560 vetture circolanti in meno! 

Daniele Bellotto, Direttore Area Nord- Ovest di ENGIE Italia

 

GLI INVESTIMENTI

Lo sviluppo del servizio da parte di ENGIE per il Comune di Albenga prevede un investimento di oltre 5 milioni di euro. Provvederemo alla sostituzione dei corpi illuminanti tradizionali con quelli a LED oltre ad occuparci dell’adeguamento normativo degli impianti elettrici e delle sorgenti luminose, della sostituzione dei quadri elettrici esistenti, dell’aggiunta di nuovi pali e nuove sorgenti luminose in aree poco illuminate e dell’implementazione di servizi Smart City.

Non solo efficientamento energetico e rispetto dell’ambiente: verranno implementato dei servizi di tipo smart, un sistema di videosorveglianza cittadina con 50 nuove telecamere e 50 pali intelligenti di tipo shuffle integrati con telecamera wi-fi, diffusione audio e ricarica per dispositivi smartphone.

Allegati