Come ha evidenziato Paolo Testa, Capo Ufficio Studi di ANCI, il  ruolo cruciale delle amministrazioni cittadine di fronte alle sfide ambientali. Secondo i dati diffusi dall’IEA (International Energy Agency), nel 2016, le città sono responsabili del 70% delle emissioni climalteranti correlate alla produzione di energia al livello globale, e il crescente processo di concentrazione urbana porterà un’accelerazione di questo fenomeno. I Comuni e le Città Metropolitane in Italia sono già protagonisti nel contrasto al cambiamento climatico, come dimostrano le molte azioni in atto sull’efficienza energetica e la mobilità sostenibile. 

 

«È ormai indifferibile la formulazione in Italia di un’Agenda Urbana Nazionale che metta finalmente a coerenza programmi, strumenti e fondi per la sostenibilità urbana su base pluriennale».

Paolo Testa, ANCI - Associazione Nazionale dei Comuni Italiani

 

Se lo sai ci pensi, se ci pensi lo cambi.
Calcola adesso le tue emissioni di CO2 e poi passa all'azione.

 

È importante un'azione collettiva nel combattere il riscaldamento globale? Tessa Gelisio, moderatrice del Forum e che ha recentemente vinto il premio “Top italian green influencer”, ci dice la sua.

Allegati

Articoli correlati