Energia per il comune di Segrate

Segrate, 31 maggio 2018

Si è conclusa oggi la quarta edizione del concorso “Un’energia per cambiare” che abbiamo promosso con il patrocinio del comune di Segrate di cui siamo partner dal 2012.

I giovani rappresentano una risorsa imprescindibile e per questo siamo felice della partecipazione di oltre 200 studenti delle scuole secondarie di primo grado locali al concorso.

IL CONTEST

Il focus del concorso di quest’anno è stato "Energia e Viaggio” e i ragazzi sono stati a chiamati a realizzare progetti in cui i temi dell’energia e dell'efficienza energetica sono stati declinati al supporto dei temi legati al viaggio e all'energia sostenibile. Anche in questa edizione i ragazzi hanno partecipato con entusiasmo alla nostra sfida e hanno realizzato progetti visionari e innovativi grazie al loro punto di vista libero e incondizionato.

“È raro vedere giovani tanto entusiasti e preparati su temi non semplici ma cruciali come questi. Complimenti ai ragazzi, ai docenti e ai presidi che hanno creduto in questo progetto, presentando lavori innovativi, creativi e di alta qualità scientifica. Applaudo insieme al sindaco Paolo Micheli allo spirito di squadra dei nostri ragazzi, che fa ben sperare sulla futura comunità di Segrate. È un onore essere stati selezionati da ENGIE, tra i pochissimi comuni italiani per questa iniziativa”.

Gianluca Poldi, assessore alla Cultura e alla Scuola del comune di Segrate.

 

“Desideriamo ringraziare anche quest’anno il comune di Segrate, con il quale collaboriamo da ormai diversi anni gestendo il servizio energia per gli immobili dell’Amministrazione Comunale, per averci affiancato in questo ambizioso progetto dedicato agli studenti del territorio. Siamo davvero entusiasti dei risultati raggiunti quest’anno che confermano come queste nuove generazioni, molto spesso criticate, in realtà se giustamente stimolate possono davvero rappresentare un vero e proprio propulsore verso il cambiamento”.

Daniele Bellotto, Direttore Area Nord-Ovest di ENGIE Italia.

 

I RISULTATI

I progetti realizzati sono stati valutati da una giuria tecnica formata da rappresentanti del Comune di Segrate, ENGIE Italia e dell’Agenzia Momotarò specializzata nella realizzazione di progetti di edutainment. 

Vincitori della quarta edizione del concorso “Energia per cambiare”

Classe II D dell’Istituto comprensivo Galbusera

Progetto: “Il viaggio dell'energia nel mercato globale".

Concept: i ragazzi hanno ripercorso il “viaggio” dei 5 frutti più consumati in Italia, ricercando la loro provenienza e associando il consumo di energia a partire dalla loro coltivazione fino all’arrivo sulle nostre tavole. Il viaggio è stato poi rappresentato attraverso la realizzazione di un plastico dove sono stati riprodotti tutti gli elementi coinvolti nelle diverse fasi (alberi da frutto, carburante e mezzi di trasporto). Tanto più grande è rappresentato l’elemento tanto più importante è il dispendio di energia che lo riguarda.

Premio: un pannello solare portatile e pieghevole per la ricarica in classe di tablet, notebook, laptop, smartphone.

 

Seconda classificata

Classe II A dell’Istituto comprensivo Galbusera

Progetto: "Riciclaggio in viaggio".

Concept: i ragazzi hanno ricreato un viaggio nel tempo di un sacchetto della spazzatura per raccontare l’evoluzione dei modi di riciclare i rifiuti.

Premio: la classe si aggiudica un’action camera per effettuare riprese in movimento.

 

Terza classificata

 Classe III D dell’Istituto comprensivo Schweitzer

Progetto: “Il viaggio dell'atomo Emeno".

Concept: il progetto realizzato racconta il viaggio dell’energia a livello atomico.

Premio: la classe si aggiudica microscopio 3D adattabile a smartphone e tablet