Alberobello Summer Lights 2020

Alberobello, 10 luglio 2020

Tutto pronto ad Alberobello per il «Summer lights» 2020. Ogni sera, fino a fine settembre, le luci illumineranno tutti i trulli della zona Monti, il Trullo Sovrano e il Belvedere.

Per tutta l’estate, come ogni estate, le meravigliose abitazioni a forma di cono della capitale dell’Unesco si accenderanno in un tripudio di colori e giochi di luce che renderanno ancora più magica Alberobello. 

L’illuminazione sui trulli è realizzata dal Comune in collaborazione con ENGIE Italia, l’azienda che dal 1° aprile 2018 gestisce il servizio di pubblica illuminazione di Alberobello, e Unique Eventi.

Due anni fa le installazioni luminose furono dedicate a Klimt, l’anno scorso al genio di Leonardo, quest’anno ad un altro grandissimo pilastro dell’arte italiana. 

Quest’anno, oltre alle tradizioni luci, ci saranno installazioni luminose dedicate a Raffaello in occasione dei 500 anni dalla morte del pittore, una delle figure più importanti del Rinascimento.

 

«Ringraziamo ENGIE per averci fornito le luci che illumineranno i nostri trulli. Un grande grazie anche a Unique Eventi per la collaborazione. Anche per questa estate abbiamo voluto il 'Summer lights' affinché le luci 'accendessero' un segnale di speranza dopo il difficile periodo di lockdown e in questa fase di lenta e combattiva ripresa».

Antonella Ivone, Assessore al Turismo di Alberobello

 

«ENGIE Italia è onorata di essere ancora una volta tra i principali sostenitori del Summer Lights, non soltanto per 'dare luce' alle meraviglie di Alberobello, ma anche per il concept che questa particolare edizione rappresenta la rinascita. ENGIE, impegnata nel progettare soluzioni innovative volte a supportare la ripartenza di città e aziende per un futuro a zero impatto ambientale, sostiene la rinascita e la valorizzazione dei territori nei quali opera.
Da sempre  lavoriamo per sviluppare progetti sostenibili con comuni virtuosi come quello di Alberobello nel quale abbiamo riqualificato l’illuminazione pubblica riducendo il consumo energetico di oltre il 60%.»

Fabrizio Di Battista, Direttore Area Adriatica-Sud di ENGIE Italia