ENGIE si aggiudica l'asta di Terna
dedicata alle UVAM

Fornitura di oltre 17 MW di servizi di Demand Response.

19 dicembre 2018

Ci siamo aggiudicati la fornitura di 17,6 MW di servizi di Demand Response nella prima asta Terna dedicata alle Unità Virtuali Abilitate Miste (UVAM) diventando ancor di più uno dei principali operatori in Italia nello sviluppo di questi nuovi servizi di flessibilità, servizi sempre più importanti per la transizione energetica.

Terna ha da poco infatti aperto il mercato a termine del dispacciamento elettrico anche alle UVAM per andare incontro alle necessità della Rete Nazionale.

Con la crescita e l’integrazione delle rinnovabili nella rete elettrica, i servizi di flessibilità e bilanciamento sono sempre più richiesti. Grazie allo sviluppo del Demand Response questi non saranno più forniti esclusivamente dalle grandi centrali di generazione elettrica ma anche dagli impianti più piccoli e dai siti di consumo.

Nella nostra gamma di offerte innovative cerchiamo sempre le soluzioni più adatte per soddisfare il cliente e aiutarlo a cogliere tutte le opportunità della transizione energetica, tra cui la gestione attiva dei consumi e della produzione decentralizzata di elettricità.

Articoli correlati