Acquisizione Renvico da Mira

L’accordo comprende 8 parchi eolici presenti nel centro-sud dell'Italia con una capacità pari a 142 MW.

Milano, 4 dicembre 2019

Firmato un accordo* per l'acquisizione del business italiano di Renvico da Macquarie Infrastructure and Real Assets (MIRA) gestito da Macquarie European Infrastructure Fund 4.

L’accordo comprende l’acquisizione di 8 parchi eolici presenti nel centro/sud dell'Italia con una capacità pari a 142 MW. 
Questa acquisizione contribuisce concretamente all’ambizione di crescita del Gruppo ENGIE di aggiungere 9 GW di nuova capacità produttiva da fonte rinnovabile a livello mondiale, di cui 3 GW in Europa entro il 2021.


«Quest’importante operazione conferma come ENGIE italia stia continuando a  investire nella generazione di energia decarbonizzata.
Già oggi ENGIE fornisce in italia energia elettrica 100% green a un milione di famiglie e l’acquisizione di questo nuovo portafoglio ci permette di anticipare le esigenze crescenti di un mercato,  privato e pubblico, che richiede sempre più energia rigorosamente attenta all'ambiente.
Ed è solo l'inizio dello sviluppo di una pipeline che vede ENGIE italia impegnata su ulteriori progetti di energia rinnovabile per 300 MW,  con l’obiettivo di raggiungere a breve 1 GW di produzione green in Italia».

Olivier Jacquier, CEO ENGIE Italia

 

* L’efficacia dell’operazione è subordinata al buon esito della procedura Antitrust e all’approvazione da parte del Ministero dell’Economia Francese

Allegati